martedì 20 dicembre 2011

Sentire, ascoltare /21

La città. I dettagli. 

La teoria del clima di Montesquieu si affaccia ai palazzi della metropoli e sulle dita dei passanti fa capolino la Moda di Simmel. 
Milano sfoglia le pagine di questi due pensatori. Il gelo delle campagne assedia i confini urbani e ne conquista le arterie di comunicazione. Folate di vento si acquattano dietro i vicoli e come briganti assalgono i passanti. Le chiazze d'acqua gelate attentano il cammino degli avventori dei bar del mattino. 
Umore e tempra del tessuto urbano vibrano a un tocco nuovo, di idee e di moda. 
Ho raccolto tre guanti, scivolati da tasche e borsette di pendolari del metrò. Uno di lana marrone, poco fa, stava abbandonato su un sedile. Molti erano poggiati, questa mattina, su un banchetto al sovrappasso di Porta Genova. Decine, appaiati, spuntavano dalle maniche di cappotti neri. 
La città è un dettaglio che segna il tempo.