lunedì 20 febbraio 2012

Sentire, ascoltare /28

Ieri sera fuori da un locale la mia ragazza mi strattona da una manica mentre indosso il berretto.
Cosa c'è?
Ti chiama quel tale.

Il tale.
Hai una sigaretta?
Ne allungo una, mi ringrazia e ce ne andiamo.

Mi aveva chiamato?
Sì.

Non avevo sentito.
Ha detto“ehi, cuffia!”
Ha detto così?
Sì. 
Avessi sentito non l'avrei data.